Taping neuromuscolare: i vantaggi

taping neuro muscolare

Il taping neuromuscolare una terapia biomeccanica che utilizza stimoli decompressivi e compressivi.

L’applicazione di uno speciale nastro elastico in certe zone del corpo, fa sì che si formino pliche cutanee durante il movimento, in modo da ottenere benefici a livello muscoloscheletrico e sulla circolazione venosa e linfatica, e permettendone il pieno movimento muscolare e articolare, ne attiva le difese corporee, aumentando la capacità di guarigione.

 

E’ ideale nella cura dei muscoli, dei nervi e nelle situazioni  post-traumatiche, in fisioterapia o semplicemente per migliorare la riabilitazione. La tecnica è da utilizzarsi come terapia aggiuntiva da inserire in programmi terapeutici o come unica risorsa.

 

L’applicazione dev’essere mantenuta più giorni in modo di consentire al corpo di innescare i processi di autoguarigione.

Non contiene alcun principio attivo e può essere usato su bambini, adulti, anziani e donne in gravidanza, sportivi e non.

Richiede professionalità e si sconsiglia di procedere a questa soluzione senza le necessarie competenze.

 

Share by: